Postura corretta: definizione e conseguenze

Sempre più frequentemente si sente parlare di postura. Perché?

Alzi la mano chi ha sentito parlare almeno una volta di postura scorretta (a lavoro, in ufficio, sul divano) e chi ha imputato a questa almeno un mal di schiena nella vita! Ma è una leggenda metropolitana o effettivamente è vero?

PARTIAMO DALLA DEFINIZIONE

La postura è definita come “la posizione del corpo umano nello spazio”. È una definizione molte neutra ma possiamo dedurre che la postura serva per fare le nostre attività quotidiane in base alla tipologia (sfido chiunque a tagliare una cipolla senza piegare il collo in avanti per vedere meglio e non tagliarsi un dito) ed in base allo spazio disponibile (difficile stare in piedi dentro un’automobile).

ESISTE UNA POSTURA SCORRETTA?

Assodato che cos'è e a cosa serve la postura, iniziamo ad immaginare la nostra vita e le posizioni che assumiamo. Se siamo impiegati e lavoriamo al computer (ma vale lo stesso se per lavoro viaggiamo in auto) non abbiamo molte alternative: dobbiamo stare seduti e, di conseguenza, durante la giornata tenderemo ad “accartocciarci” in avanti per la naturale stanchezza del sistema muscolare. Se avete provato a tenere la schiena dritta come in certe immagini sapete che non si può resistere più di 10 minuti: costerebbe troppa fatica. Quindi come dovremmo stare?

La scienza ci viene in aiuto con alcuni studi prestigiosi: è assodato che chi sta seduto più ore è più soggetto a mal di schiena ma sembra che cambiare il modo di sedersi sia poco efficace. Meglio cercare di alzarsi spesso, al fine di rilassare il sistema muscolare e dare tregua ai nostri muscoli: non diamo importanza a come stiamo seduti! Basta guardare nel vostro ufficio: ognuno è seduto in maniera diversa, nessuno ha la schiena dritta ma non tutti hanno male. Perché?

NON C’E’ SOLO L’UFFICIO/L’AUTO

Ci siamo concentrati sul posto di lavoro, da sempre capro espiatorio -insieme all’automobile- delle nostre posture scorrete (anche se stiamo scoprendo che tanto scorrette non sono). Tuttavia, se pensate alla vostra giornata, è probabile che stiate seduti anche a colazione, pranzo e cena; spesso la sera vi rilasserete sul divano a guardare un film o leggere un libro, sempre seduti o semiseduti; il tragitto casa-lavoro-casa sarà un’altra occasione per stare seduti. A questo punto la domanda sorge spontanea: ma quante ore passiamo così in una giornata? Qui sta il vero problema della postura: non conta come stiamo seduti o come stiamo in piedi ma conta quanto ci stiamo!

CURA

È fondamentale ridurre i momenti in cui siamo fermi perché il nostro corpo è progettato per muoversi. Spesso non possiamo modificare la nostra postazione di lavoro ma possiamo cambiare il resto: andare a lavoro a piedi/in biciletta, fare sport, fare una passeggiata dopo cena. Riducendo le ore in cui siamo seduti è probabile che la giornata lavorativa sia meno faticosa e che i nostri dolori si riducano notevolmente.

Talvolta questo non basta e allora la fisioterapia e il trattamento manuale sono la soluzione per il vostro problema.

Contatta il dott. Sabattini per avere informazioni!

CURIOSITA':

La postura, soprattutto quella in piedi, è anche legata all'aspetto emozionale. Le persone timide hanno frequentemente spalle chiuse e dorso curvo mentre quelle sicure di sè stanno con il petto in fuori e il mento alto. Spesso la nostra postura riflette il nostro carattere e il nostro stato emotivo. Lo sanno bene molti animali che, per farsi notare nella stagione dell'amore, gonfiano il petto e si mettono più dritti: stanno cambiando la loro postura senza bisogno che nessun medico glielo abbia detto! 

Ora prova ad indovinare quale dei due nani è Dotto (quindi sicuro di se) e quale è mammolo (timido e insicuro) in base alla postura...

 

 

Bibliografia

Lewis JS, Green A, Wright C. Subacromial impingement syndrome: the role of posture and muscle imbalance.J Shoulder Elbow Surg. (2005)

Lewis JS. The Elephant in the Room: Too Much Medicine in Musculoskeletal Practice.J Orthop Sports Phys Ther (2020)

Swain C. no consensus on causality of spine postures or physical exposure and Low back pain: a systematic review of systematic reviews. J Biomech. (2020)